L'uomo dagli occhi di husky


Margherita ha visto un uomo morire. Č stato ammazzato, con una mazza da baseball, in un vicolo buio e sporco. Lei non ha fatto niente, non ha detto niente. Ha pensato che fosse meglio nascondersi e tacere, far finta di nulla per continuare a vivere un’esistenza normale, persino felice, accanto a un marito che l’amava e a un bambino che stava per nascere.

​​​​​​​Sono trascorsi otto anni da quella notte. Margherita ha dimenticato quell'uomo. Ha dimenticato anche i suoi occhi. Erano azzurri e freddi, come quelli di un husky. Ma il tempo non dimentica, e alla fine presenta sempre il conto.


«Un viaggio nella mente carico di suspense.»
Les Fleurs du Mal

«Un thriller a tinte scure, dove la ragione barcolla al limitare del baratro.»
Gli Scrittori della Porta Accanto

L'uomo dagli occhi di husky č disponibile in versione cartacea e eBook su Amazon.